Segnalazioni
Whistleblowing

La nostra azienda, in conformità al D.lgs. 24 del 10 marzo 2023 e ai principi etici delineati nei nostri documenti e politiche di governance, promuove attivamente la segnalazione di qualsiasi violazione o sospetto di violazione delle leggi nazionali e comunitarie, del Codice Etico, del Modello 231 di Organizzazione, Gestione e Controllo, nonché di comportamenti non conformi o negligenti.

Ci impegniamo a creare un ambiente in cui le segnalazioni avvengano in un clima di fiducia reciproca e riservatezza assoluta per il segnalante, con l’assicurazione di protezione da qualsiasi forma di ritorsione.

Le segnalazioni dovrebbero riguardare, ma non sono limitate a:

Possibili violazioni o omissioni relative alla salute e sicurezza sul lavoro, all’ambiente, alla privacy, alla sicurezza informatica, e ai diritti dei consumatori.
Mancato rispetto degli obblighi legali, atti illeciti o omissioni.
Concorsi illegali o atti corruttivi.
Inadempimenti fiscali o contabili, falsificazione di documenti.
Comportamenti negligenti o dannosi per la reputazione aziendale, inclusa la divulgazione non autorizzata di informazioni riservate o la violazione della proprietà intellettuale.
Violazioni di altre politiche, codici o standard aziendali.

Non saranno considerate segnalazioni riguardanti questioni personali del segnalante, come controversie lavorative, discriminazioni o conflitti personali.

Le segnalazioni devono essere inviate tramite il canale sicuro e criptato fornito dalla piattaforma Data Services Srl, al di fuori dei sistemi informativi aziendali, all’indirizzo:

https://whistleblowing.dataservices.it/TECNOLAM

Le segnalazioni saranno amministrate da un Gestore Esterno, che garantirà la riservatezza dei dati del segnalante e fornirà un riscontro entro tre mesi dalla ricezione.

Egli condurrà un’indagine completa sulle segnalazioni ricevute, assicurando il rispetto della privacy del segnalante e comunicando con lui in modo confidenziale se necessario.